anello fallico

Sono molti gli uomini che utilizzano l’anello fallico, più comunemente conosciuto con il nome ‘cock ring’. Questo dispositivo non è solo un comune sex toys, ma viene addirittura consigliato dall’andrologo in caso di disfunzione erettile.

Purtroppo, alcuni uomini soffrono di questa fastidiosa ed umiliante patologia che comporta una limitazione della vita sessuale e l’anello fallico aiuta notevolmente a superare l’imbarazzo. Quando si ha solo un’erezione parziale, ci sono anelli fallici particolari da usare con una pompa a vuoto che attira delicatamente il sangue. Naturalmente, i cock rings possono essere adoperati anche da coloro che non soffrono di questo disturbo, ma desiderano godersi i loro momenti piacevoli in modo più intenso, perché contribuiscono a mantenere l’erezione più a lungo. L’anello fallico è valido anche in caso di allargamento del pene e per apportare piacere clitorideo ed anale alla propria partner. Scopriamo quindi cos’è un anello fallico e tutto quello che bisogna sapere prima di provarlo.

I materiali con cui vengono realizzati gli anelli fallici

Le aziende produttrici di sex toys, impegnano gran parte del loro tempo nella realizzazione di oggetti del piacere idonei a tutti gli utilizzatori.
A tale scopo, cercano di utilizzare materiali innovativi, atossici e soprattutto che non provochino fastidiose allergie alle zone intime.
Esiste un incredibile numero di anelli fallici di ogni forma e dimensione e realizzati con disparati tipi di materiali quali: il silicone, la plastica, il cuoio, il metallo ed il nylon. La scelta del materiale è prettamente personale e dipende all’adattamento del membro maschile, infatti, l’utilizzatore deve sentirsi pienamente a suo agio nell’indossarlo.

I cock rings sono dei semplici cerchi abbastanza confortevoli ed il materiale più utilizzato è il silicone medicale che è costituito da gomma anallergica morbidissima. Tuttavia, chi preferisce un pene più eretto, può acquistare un anello fallico in metallo o in cuoio da posizionare alla base del pene, per poi procedere all’amplesso, che sarà sicuramente indimenticabile.

Come si applica l’anello fallico

Anche se alcuni pensano all’anello fallico come ad uno strumento di tortura, la realtà è ben diversa poiché il cock ring è comodissimo e basta adoperare quello che più si adatta alla propria conformazione anatomica e alle proprie necessità. E’ consigliabile iniziare con un anello di silicone che è molto più maneggevole e facile da indossare. Per farlo calzare bene alla base del pene, occorre allargarlo dopo aver cosparso il membro con una buona dose di lubrificante all’acqua, che è quello compatibile con i sex toys di gomma e silicone medicale.
Il lubrificante va applicato anche all’interno del cock ring, ossia nella parte che va a diretto contatto con la pelle.

Tutte queste operazioni vanno eseguite per il semplice motivo che, un pene ben lubrificato scivola meglio nel canale vaginale della compagna e, inoltre, non si corre il rischio di strappare il peli pubici, una volta terminato l’amplesso. Per questo genere di imprevisti, i progettisti hanno ideato degli speciali anelli con un innovativo sistema di apertura che ne facilita la rimozione.

Il cock ring va messo quando il membro si trova in condizione eretta o semi eretta e mai ad erezione completa.

Una volta indossato, man mano che l’eccitazione cresce, si avrà una sensazione di strettezza alla base del pene, ma ciò rientra nella normalità. Ci vorranno circa 5/10 minuti per abituarsi a questo piccolo inconveniente ma passato questo tempo, il cock ring apporterà un totale comfort. Appena terminato il rapporto sessuale, l’anello fallico andrà tolto a pene flaccido.

Perché l’anello fallico aumenta il piacere

Per comprendere il perché l’anello fallico regala un’eccitazione profonda, bisogna capire come avviene l’erezione. Essa è uno stimolo che arriva direttamente dal cervello e permette ai vasi sanguigni del membro maschile, di dilatarsi. Il sangue che arriva nel pene aumenta di quantità e questo permette di mantenere eretto il membro durante tutta la durata del rapporto. Il cock ring evita questa condizione e provoca delle erezioni molto più potenti di quelle che avvengono in circostanze normali, specie negli uomini che soffrono di eiaculazione precoce.

E’ lecito domandarsi se questa reazione avviene in ogni individuo. La risposta è negativa poiché non tutti gli uomini reagiscono alla stessa maniera e alcuni che accusano la sensazione di ‘stretto’ che apporta l’anello fallico, potrebbero avvertire una diminuzione del piacere.

Le varie tipologie di anelli fallici

I sex shop vendono disparate tipologie di anelli fallici e molti sono colorati, hanno il design accattivante e servono non solo per mantenere l’erezione più a lungo ma anche per arrecare eccitazione maggiore alla partner. Solitamente, il cock ring viene pubblicizzato per i soli maschietti ma sono anche le donne a trarne grande beneficio grazie a piccole appendici dell’anello che vanno a sollecitare il clitoride e la zona anale. Inoltre, esistono varianti con vibratore clitorideo che donano sensazioni meravigliose alla partner.

Fondamentalmente, ci sono due grandi categorie di anelli fallici con le relative varianti:

  • l’anello fallico che si calza alla base del pene
  • l’anello fallico che si indossa fra lo scroto ed il perineo

E’ possibile reperire una variante di anello fallico che viene utilizzato per l’allargamento del pene. Sono dispositivi che prevedono l’inserimento dapprima dei testicoli e poi dello scroto e sono provvisti di una pompa. Tuttavia, bisogna tener presente che l’effetto è solo transitorio a meno che, non si usi questo particolare cock ring come trattamento che va effettuato per cercare di aumentare le dimensioni del membro.
La metodica, però, va eseguita con una certa dose di ponderazione ed intelligentemente, ossia non indossando il cock ring per più di 30 minuti e togliendolo ai primi sintomi di rossore.

L’anello fallico ha delle controindicazioni?

Generalmente, il cock ring non ha grossi effetti collaterali e le case produttrici sono molto attente a compilare una valida ed esaustiva scheda tecnica con tutte le delucidazioni possibili per gli utilizzatori. E’ chiaro che gli uomini con patologie come l’anemia fulciforme, aritmie cardiache o diabete debbono domandare al proprio medico curante se possono utilizzare il cock ring.

Insomma, sembra proprio che l’anello fallico non provochi nessun effetto collaterale se non una lunga erezione ed un piacere incommensurabile ad ambedue i partner sempre che, non ci sia qualche ‘geniaccio’ che si addormenta subito dopo il rapporto dimenticando di sfilare l’anello o qualcuno che abbina l’uso del cock ring con altri metodi per prolungare l’erezione.